Sito completo su Limonov: 130 pagine

Questo sito di 130 pagine dedicato a Eduard Limonov aggiorna il libro di Emmanuel Carrère, con foto, video rari e una grande quantità di nuove informazioni. (2018)

 

Ottobre 2018. Nello studio dello scultore Mikhail Baskakov.

                     Guarda altre foto della statua di Limonov. 

                                                                 ***** 

MOSCA - UNO DEI MULTIPLI ARRESTI DI LIMONOV.

        " Un moderno Lord Byron"

 

Eduard Limonov è molto più che un politico o addirittura un   grande scrittore.

È soprattutto un romantico.

Un Lord Byron dei tempi moderni.

 

                                                          Yan Shenkman *

* Scrittore e giornalista russo di mentalità liberale, politicamente contrario a Limonov 

DISCORSO DI LIMONOV ALLA RIUNIONE DELL'OPPOSIZIONE DI SINISTRA IL 1 ° MAGGIO 2015 A MOSCA.

L'influenza di Eduard Limonov sui giovani scrittori russi:

 
Molti giovani scrittori russi riconoscono Limonov come il loro maestro.
Scrittori considerati i più talentuosi della loro generazione. 

 

Vedi il libro di Monique Slodzian Professor presso INALCO (Langues'O) :

Les enragés de la jeune littérature russe

Editions de la Différence - Paris - 2014:

http://www.tout-sur-limonov.fr/371489334

 

 

Monique Slodzian scrive sull'influenza di Eduard Limonov su questi giovani scrittori (Prilepin , Shargunov, Elizarov, Sentchin, Sadulayev, Rubanov, Samsonov ...) :

 

" Il loro d'Artagnan, che traccia la sua strada da solo, è Eduard Limonov . 

Ironia della sorte, è lo stesso Limonov , che Solzhenitsyn ha trattato una volta di insetto pornografico, che oggi gode di un prestigio morale paragonabile al suo ... /// ...  

Eppure, c'è un Limonov "Made in France" che non coincide né con lo scrittore e il poeta né con il leader politico che avrà influenzato profondamente una generazione di scrittori russi ... /// ma che è stato ostracizzato in Francia per il suo anticonformismo radicale.

... /// ...  

Dimentichiamo un po 'il personaggio romantico e mefistofelico dipinto da Emmanuel Carrère per considerare lo scrittore mondiale a cui abbiamo tanti motivi per essere interessati:  

- come francofilo erede di Celine e Genet, ma anche Sade;  

- come ramo della cultura underground americana degli anni '70 -'80;  

- come poeta politico, un legame con le avanguardie russe degli anni '20, la sua energia creativa lo elevò all'altezza di "Schiaffo al gusto del pubblico" di Majakovskij;  

- come leader di una nuova generazione di scrittori russi che, nel caos del presente, lo vedono come un modello, sia per il suo lavoro che per la sua vita;  

- come critico lucido e implacabile dell'impotenza democratica, rappresentata oggi dal campo ultraliberale in Russia. "

                                                      Monique Slodzian

"Les Enragés de la jeune littérature russe" (La giovane letteratura russa infuriata)

 

L'intero capitolo dal libro dedicato a Limonov da leggere qui (in francese):

http://www.tout-sur-limonov.fr/371489334

Limonov e Natalia Medvedeva. Parigi anni '80.
Processo di Limonov.Saratov. 2002
Marcia anti-capitalista Mosca settembre 2012
BIOGRAFIA di Eduard Limonov.Editions Jeune Garde - COLLEZIONE "Classici contemporanei" - Mosca 2017

BIOGRAFIA 2017

 

Migliaia di articoli e dozzine di studi (tesi, studi critici, biografie) sono stati dedicati a Eduard Limonov in Russia.

 

Ultimo libro:

 

una biografia molto dettagliata (367 pagine) di Andrey Balkansky, dal 2017, dalla collezione "Classici contemporanei"

   -----     -----      -----      -----      ----- 

EDUARD LIMONOV IN ITALIA NEL MAGGIO 2018   

 

 2018 : USCITA DEL LIBRO IN ITALIA. "ZONA INDUSTRIALE" - TRADUZIONE DI "В СЫРАХ"

 

Eduard Limonov lasciò la Russia nel maggio 2018, per la prima volta in 23 anni.   

Ha visitato diverse città italiane è stato l'ospite d'onore del Salone del libro di Torino .

 

L'opportunità di presentare un romanzo autobiografico, pubblicato in italiano con il titolo "ZONA INDUSTRIALE" .

La traduzione del suo libro " В Сырах " pubblicato in Russia nel 2012.

 

Recenzione di "Zona Industriale" e intervista di Limonov - IL MANIFESTO del 22 luglio 2018: 

http://www.tout-sur-limonov.fr/371489327

 

La recensione di "Zona Industriale" da Luca Bagatin:

http://amoreeliberta.blogspot.com/2018/07/zona-industriale-di-eduard-limonov.html

 

 

 

La stampa italiana dedica lunghi articoli a Limonov, anche prima del suo arrivo in Italia.

Il quotidiano LA REPUBBLICA (4 maggio 2018) pubblica un'intervista con Eduard Limonov .

 

Lungo articolo molto interessante anche su Eduard Limonov nell'altro grande quotidiano italiano, IL CORRIERE DELLA SERA (nel suo supplemento di domenica, la Lettura del 6 maggio 2018).

 

                      PUOI LEGGERE L'ARTICOLO INGRANDANDO

                                                                 ****** 

             Nel Tg1 20:00 della RAI

 

Un reportage su Eduard Limonov è stato trasmesso dalla RAI 1 (TG1-20.00), l'11 maggio 2018.


    

                              Il video del reportage:

 http://www.rai.it/dl/RaiTV/programmi/media/ContentItem-6778be94-b2d4-45bf-80f0-ca958b121561-tg1.html

 

 

     -----     -----     -----     -----     -----

 

                   ROMANZESCO

 

Una bella immagine per intenditori. 

C'erano molte persone che ascoltavano Limonov presentare il suo libro in una libreria a Roma lunedì 7 maggio 2018.

E nessuno tra la folla ha probabilmente riconosciuto Elena Schapova ( Tanja ), la prima moglie di Limonov, che vive a Roma da circa quarant'anni, dopo aver sposato un conte italiano. 

 

                        Elena (Tanja) è la donna bionda, in basso a sinistra

INGRANDISCI FOTO  
ROMANZESCO: 45 ANNI DOPO, ELENA A ROMA, DISCREMENTAMENTE TRA IL PUBBLICO PER VEDERE LIMONOV.
 
Limonov ha visto Elena? Si sono parlati? Mistero ...

 Inspiegabilmente, la traduzione italiana di Limonov di Carrère cambia il nome di Elena con Tanja, e la fa sposare ad un marchese spagnolo!                                                          

                          ******

 

L'agenzia italiana ANSA ha intervistato Eduard Limonov, che dichiara sul libro di Emmanuel Carrère, LIMONOV:

 

 "E' una sua opera. Non deve piacermi. Carrère mi ha visto così, io non mi vedo come mi descrive, ma non è importante perché lui per me ha fatto una gran cosa. Mi ha presentato al pubblico di massa. Il suo romanzo è stato tradotto in 35 lingue.

Ha avuto un successo strepitoso e impensato per lo stesso Carrère e dunque per me"  

 

                 -----     -----     -----     -----     -----

 

                           OMAGGIO A PASOLINI

 

Primo atto di Limonov al suo arrivo in Italia: andare al memoriale alla memoria di Pier Paolo Pasolini ad Ostia.

 

            -----     -----     -----     -----     -----  

 

Un'altra intervista a Limonov  nel quotidiano IL GIORNALE del 9 maggio 2018, che pubblica anche un bellissimo estratto di ZONA INDUSTRIALE (dedicato al ratto Krys , il coinquilino di Limonov quando è uscito di prigione, dal 2003 al 10 marzo 2005, data della morte di Krys!).

 

Valutazione di un tour trionfale in Italia

 

Dozzine e dozzine di articoli sono stati dedicati a Eduard Limonov in Italia, riguardo al suo tour, descritto come trionfale.

 

Uno degli articoli più interessanti e più dettagliati (di quindici cartelle) con molte informazioni, un'intervista di Limonov e un'analisi approfondita, è pubblicato il 25 maggio 2018 dalla rivista online L'INTELLETTUALE DISSIDENTE:

"Eduard Limonov, sciamano del culturalmente scorretto"

 

         L'articolo è firmato da Nicola Berti e Luca Siniscalco.

 

 Anche vedere questo articolo di Luca Bagatin sull'eccellente sito "Amore et Libertà" :

"Eduard Limonov: un dissidente dalla parte dei deboli" 

             ----- ----- ----- ----- -----

 

Il film LIMONOV sarà girato nel 2018

 

Le informazioni sono fornite dalla rivista VARIETY, il 29 dicembre 2017:

il film "Limonov" sarà girato nel 2018 dal regista Pawel Pawlikowski (vincitore dell'Oscar per il miglior film straniero nel 2015, per IDA).

Il budget del film è stimato in $ 19 milioni.

Il cast è iniziato a dicembre 2017 a Mosca e San Pietroburgo per trovare l'attore russo che interpreterà il ruolo di Limonov.

Teoricamente, Emmanuel Carrère e Eduard Limonov fungeranno da consulenti per il progetto.

 

                             *********

SEMPRE CON I SUOI GUARDIE DEL CORPO

LIMONOV CON ALCUNE DELLE SUE GUARDIE VOLONTARIE DEL CORPO.

  L'obbligo per Eduard Limonov di uscire sempre con le sue guardie del corpo volontarie (il suo entourage più vicino, membri del suo partito) per evitare ogni "incidente".

Era stato aggredito e ferito diverse volte a Mosca dopo aver fondato il partito nazionale bolscevico nel 1993.

Circa dieci membri del partito sono stati uccisi e le indagini non hanno mai avuto successo.

 

Probabilmente Limonov sarebbe morto ucciso senza la protezione delle sue guardie del corpo.

È stato vittima di numerosi tentativi di attentato dopo la sua liberazione dal carcere nel 2003, in particolare una bomba sotto la sua auto nel 2009, che è esplosa poco prima dell'arrivo del conducente.

Potrebbe anche essere stato vittima di avvelenamento nel 2016 (difficile da dimostrare).

               ----- ----- ----- ----- -----

 

Eduard Limonov è nominato per il "PREMIO DEL GRANDE LIBRO 2018" (dotato di 3 milioni di rubli) con anche Victor Pelevin e Dmitry Glukhovsky.

            ----- ----- ----- ----- -----

 

         8 LIBRI SCRITTI IN PRIGIONE!

 

Limonov ha trascorso due anni e mezzo in prigione, dal 2001 al 2003, per "traffico di armi" e "tentativo di colpo di stato in Kazakistan"

Ha scritto 8 libri durante questo periodo!

 

Uno di questi, "LIBRO DELL'ACQUA" , una brillante autobiografia, è stato Premio Andrei Bely nel 2002 in Russia.

 

Si trova nella traduzione italiana sul Kindle di Amazon a 3,99 euro:

https://www.amazon.it/Libro-dellacqua-Autografie-Eduard-Limonov-ebook/dp/B006AVUD9Q



"LIBRO DELL'ACQUA" è stato pubblicato nel 2014 nella sua traduzione francese di Editions Bartillat. 

http://www.tout-sur-limonov.fr/222318795

 

 

 

LE MIE PRIGIONI - Pubblicato da ACTES SUD Edizioni nel 2009.

 

 

Un altro libro di Limonov scritto in carcere è stato tradotto in francese:

"MES PRISONS" ("Le mie prigioni"), pubblicato da Actes Sud nel 2009.

 

 

Gli altri 6 libri scritti da Eduard Limonov durante la sua permanenza in carcere non sono ancora stati pubblicati in Francia!

 

Alcuni sono eppure eccitanti e hanno avuto influenza in Russia.

 

 

                              IMPORTANTE

Vedi tutti i libri pubblicati da Limonov in Russia dal 2000 al 2018 (con molte informazioni difficili da trovare fuori dalla Russia):

http://www.tout-sur-limonov.fr/222318808

 

 

              ----- ----- ----- ----- -----

 

MANIFESTAZIONE DELL'OPPOSIZIONE DI SINISTRA

LIMONOV AL CAPO DELLA MANIFESTAZIONE DELL'OPPOSIZIONE DI SINISTRA, 1 ° MAGGIO 2013 A MOSCA.Dietro a destra, lo scrittore Roman Sentchin.

       IL SENSO DELLA FORMULA:

Dove riconosciamo in poche frasi il talento di un grande scrittore.

 

 

"Ne sono consapevole: scrivere poesie è un'attività quasi medievale, una sorta di eccentricità nel 21 ° secolo, ma io rimango fedele ad essa come a un vizio".                    

                                                Eduard Limonov - 2015  

Prefazione alla raccolta di poesie CENDRILLON ENCEINTE ("Cenerentola incinta")

 

"Gli Stati Uniti sono come un serial killer che si aggira per il pianeta, cercando la sua prossima vittima". 

                                                      Eduard Limonov - 2013

 

            ----- ----- ----- ----- -----

 

          VIDEO DA NON PERDERE

 

              MOLTI ARCHIVI SU LIMONOV 

I sottotitoli di YouTube aiutano a capire abbastanza bene.

20 settembre 2017

 Il grande canale televisivo russo "TV Center" ha trasmesso un documentario su "La vita e l'opera di Edward Limonov" con molte immagini d'archivio e molti testimoni.

 

Assolutamente da vedere data la ricchezza di documenti, sapendo che non é veramente oggettivo e molto critico con Limonov. 

    -----      -----      -----     -----     -----

 

         INTERVISTA PROVOCATRICE 

                          28 agosto 2018

 

Limonov risponde alle domande dell'intervistatore-provocatore liberale Yury Dud , stile : 

Sei un nazista e un fascista?

- Hai succhiato un vagabondo nero a New York? 

2.800.000 visualizzazioni e 31.900 commenti (per lo più, critici con l'intervistatore).

 Molte reazioni  nella stampa russa dopo questa intervista (un articolo rivelatore ) 

 

 

Una reazione trovata tra i 31.900 commenti di Youtube che riassume lo stato d'animo generale:   

 

Yury Dud intervista Lev Tolstoj. 

Domande:

- Hai mai dormito con una delle tue cameriere? Con un contadino?

- Quanto hai ottenuto per GUERRA E PACE? In dollari, cosa fa?

- Quante volte al giorno ti masturbi?

- Vedo che stai annusando, Leon ... Quando hai sniffato coca per l'ultima volta?

- Sembri ignorare che la barba è fuori moda da un anno e mezzo, mio ​​caro Leon ...

E ora una pagina pubblicitaria prima di trovare il nostro ospite.

   -----     -----     -----     -----     -----

 

           NUOVO ARRESTO DI LIMONOV

 

Interpellanza di Eduard Limonov anche prima della partenza della "Manifestazione anticapitalista 2017" a Mosca, il 23 settembre 2017.

Il presidente del Fronte di Sinistra, SERGUEÏ OUDALTSOV , il "Mélenchon russo" (uscito di prigione l'8 agosto 2017, dopo 4 anni di prigionia) è anche stato arrestato.

23 settembre 2017 - Interpellanza di Limonov per impedire il buon funzionamento della  "Manifestazione anticapitalista 2017" a Mosca.

                              SUA ATTUALE FIDANZATA

EDUARD LIMONOV posa con la sua attuale fidanzata, FIFI (a cui ha dedicato un libro di poesia erotica, che ha causato scandalo) e 2 delle sue guardie del corpo volontarie.

Foto di copertina di Rolling Stone n ° 100 -Russia.

 

Guarda il video della sessione di posa sulla pagina "VIDEO Fiancée Limonov". 

   GRANDI PROGRAMMI TV IN RUSSIA

 

Dall'inizio degli anni 2000, Eduard Limonov è stato spesso censurato dalla televisione pubblica russa e dalle grandi televisioni private che sono sottomesse al Cremlino (la famosa "lista nera").

 

Da qui la sorpresa degli spettatori di vederlo apparire maestosamente l'11 febbraio 2017 sul grande canale "TV Center".

 

Limonov è stato ospite del programma "Il diritto di sapere".

Fu intervistato da diverse personalità (tre giornalisti, uno scrittore e un filosofo).

 

GUARDA L'EMISSIONE DELL'11 FEBBRAIO 2017

11/02/2017 - Eduard Limonov intervistato dai giornalisti Dmitri Kulikov (presentatore), Maxim Yushin (Kommersant), Pavel Gusek (MK), lo scrittore ucraino Platon Besedin e il filosofo Timofei Sergeitsev.

Le reazioni sono molto positive dopo l'emissione :

 

Esempi di commentari YouTube:

"Grazie al canale TVC, Limonov è purtroppo un ospite raro in TV." Risultato: un'interessante conversazione "

 

" Un uomo colto ed educato , appassionato, con alti pensieri, grazie per averlo invitato. "

 

" Per scoprire un Limonov completamente diverso, adeguato e ragionevole."

 

Wow, Limonov di nuovo in TV. Interessante))"

 

(Vedi i numerosi commenti sul video di YouTube, facile da capire con Google Trad, molto informativo.)

 

      -----    -----    -----    -----    -----

 

   LIMONOV FA BUONA IMPRESSIONE

 

Eduard Limonov ha fatto una forte impressione durante un dibattito sul primo canale televisivo russo (Rossiya 1), nel famoso programma "60 minuti".

435.000 visualizzazioni e 950 commenti sul replay di YouTube.

Commenti in gran parte favorevoli a Limonov.

      OPERAZIONE "STRATEGIA 31"

 

Le proteste civili "STRATEGIA 31" sono state immaginate e lanciate il 31 luglio 2009 da Eduard Limonov.

Le proteste (vietate) sono state organizzate ogni 31.

Era per chiedere la libertà di riunione, prevista dall'articolo 31 della Costituzione russa.

Il movimento ha incontrato un'ampia eco, riunendo fino al 2014 tutte le componenti dell'opposizione "non sistemica" (dai liberali all'estrema sinistra nazionalista).

I liberali hanno poi lasciato il movimento, ma le proteste continuano simbolicamente.

Limonov è stato arrestato e imprigionato molte volte (2 settimane in particolare, all'inizio del 2011)

 

                                             VIDEO 2014

                 -----    -----    -----    -----     ----- 

 

LIMONOV VISTO DA ZACHAR PRILEPIN 

ZACHAR PRILEPIN 

  ZACHAR PRILEPIN è il giovane scrittore più influente in Russia.

  

Questo è quello che dice in un'intervista con il giornale francese "Libération":

   

"I francesi non capiscono Eduard Limonov, c'è un equivoco.

Due anni prima del suo assassinio, la giornalista Anna Politkovskaya disse di Limonov che era uno degli uomini più schietti e democratici del paese.

Non è un nazionalista. È un profeta della libertà.

Non ha mai versato una goccia di sangue. Le sue azioni sono non violente.

300 membri del Partito nazionale bolscevico sono finiti in prigione senza fare niente di male ".

   -----     -----     -----     -----      -----

ZACHAR PRILEPIN 

 

 

 

 

 

ZACHAR PRILEPIN  descrive così Eduard Limonov in "LE MAGAZINE LITTERAIRE":  

 

 

 

 

 

 

 

 

 

"Ricordo una tavola rotonda a Mosca, alla quale erano stati invitati quasi tutti gli autori della mia generazione che erano famosi, ha chiesto ai partecipanti quali degli scrittori contemporanei che ci avevano preceduto immediatamente avevano noi influenziato maggiormente.

 

Tutti abbiamo risposto con una sola voce : Limonov .

 

Eduard Limonov è una figura infinitamente più influente per la letteratura russa di oggi (e più ampiamente per la società nel suo complesso) di Solzhenitsyn, per esempio, o di Axionov.

La figura è molto più importante di altri contemporanei che hanno qualche volta eclissato Limonov : voglio parlare di Brodsky (1987 Premio Nobel per la letteratura) o Dovlatov.

 

Se usiamo il vocabolario espressivo di Limonov , possiamo dire che oggi "li ha avuti tutti". È sulla sua strada: desiderava ardentemente quello, e ha raggiunto il suo obiettivo.

 

Limonov, molte cose si sono unite - cose che abbiamo perso così tanto ultimamente.

È estremamente moderno. Il suo pensiero è veloce e implacabile.

Limonov è coraggioso. È nella tradizione della grande scuola letteraria russa. Non scrive solo bei testi, ma costruisce anche il suo destino.

 

Vale a dire, vediamo in lui un uomo grande come lo scrittore.

 

Molti hanno l'impressione che Limonov abbia instillato in noi il narcisismo, che abbia per lui un'ammirazione illimitata. Stronzate!

Fin dall'inizio, ci ha insegnato a non risparmiarci. Scontrarsi con il mondo. Per sprecare le nostre forze. E poi, solo, per ammirarci.

 

Non abbiamo ancora misurato l'intera portata della sua personalità: gli uomini sono troppo spesso vuoti, timidi e invidiosi. 

Riconoscere tranquillamente l'esistenza di un grande uomo al suo fianco è anche un dono. Pochi lo posseggono. Ma dovremo riconoscerlo.

 

Potrei non essere d'accordo con Limonov , potrei non essere d'accordo con lui più volte al giorno. Tutto ciò non ha importanza, sono differenze estetiche.

 

Non una volta Limonov è stato dogmatico, convinto una volta per tutte della verità - sua - assoluta.

È lui, al contrario, che ha onestamente conquistato il diritto di dirsi non solo patriottico ma anche democratico, in questo paese in cui gli ideali della democrazia sono spesso professati da persone che hanno un modo di pensare totalitario.

 

Limonov può permettersi una certa dose di enfasi: può permettersi così tanto che non si può perdonare a nessun altro!

Perché Limonov è un uomo che appartiene alla grande storia.

 

Sì, le cose sono fatte in modo tale che ha dovuto vivere in un momento della storia della Russia pieno di turbolenze e mediocrità.

 

Ma non esito a dire che la sua semplice presenza, ai nostri giorni, dà agli ultimi decenni un'altra risonanza, un altro peso ".

                                                                       Zachar Prilepin 

 

Pagina con molte informazioni su Zachar Prilepin (aggiornato in ottobre 2018):

http://www.tout-sur-limonov.fr/371489332

 

(Con l'uscita in Francia, nell'ottobre 2017, del libro di Zachar Prilepin, L'ARCHIPEL DES SOLOVKI , considerato da alcuni il miglior romanzo russo degli inizi del XXI secolo.

Libro tradotto in Italia col titolo IL MONASTERO.

E anche il reportage di Prilepin, CEUX DU DONBASS , pubblicato nel febbraio 2018)

 

 -----      -----      -----     -----      -----

 

IL GRANDE OSPIZIO OCCIDENTALE

 

 Nuova edizione di " LE GRAND HOSPICE OCCIDENTAL" , uno dei libri di culto di Limonov, in libreria il 1 ° settembre 2016.

 

Con una prefazione originale di Eduard Limonov.

 

Edizioni Bartillat.

 

 

 

Vivere nella società occidentale, è vivere nell'ospizio?

Un ospizio sapientemente gestito e popolato da pazienti sedati, che si comportano nel modo più obbediente del mondo?

Pacifici e laboriosi, sono amati dall'amministrazione: nell'Ospizio la noia è la regola.

 <L'Agitazione< è il crimine più grave che può essere commesso."

 

 

Limonov ricorda nella prefazione che questo libro ha avuto una grande influenza in Russia, quando fu pubblicato nel 1993:

" In particolare ha determinato l'adesione al mio partito nazionale-bolscevico di Egor Letov, questo musicista russo che era l'idolo punk di un'intera generazione, adesione che coinvolge quello di centinaia, migliaia di suoi fan "

 

In Francia, all'epoca, Bernard Pivot definì "LE GRAND HOSPICE OCCIDENTAL" un "vangelo per skinheads" !

 

Altre informazioni su "Le Grand Hospice Occidental":

http://www.tout-sur-limonov.fr/412678056

      -----   -----   -----    -----    -----

 

                    KIEV KAPUT

 Uscita in Francia: 2 novembre 2017

 

Kiev kaput è il giornale scritto da Eduard Limonov durante la crisi ucraina.

Un libro con molte informazioni poco conosciute sugli eventi della Crimea e del Donbass.

Le analisi di Limonov sono spesso profetiche : i suoi avversari politici, loro stessi, lo riconoscono.

 

Limonov_Kiev
 kaput.jpg

Pubblicato il 2 novembre 2017 alle edizioni "La Manufacture de livres" nella collezione "Zapoï".

 

     -----     -----     -----     -----     -----

 

LIMONOV RICOVERATO IN OSPEDALE NEL 2016

                                Avvelenato?


Il 15 marzo 2016, Limonov ha subito un intervento chirurgico al cervello: l'estrazione di un enorme ematoma che è apparso misteriosamente tra i due emisferi del cervello.

Limonov evoca l'ipotesi dell'avvelenamento, ma riconosce di non avere prove.

 

Ero praticamente nell'altro mondo " , ha detto il 18 marzo 2016.

 

Limonov racconta questo periodo della sua vita nel suo ultimo romanzo "E i suoi demoni" ( la cui traduzione in francese sarà pubblicata nel settembre 2018 da Editions Bartillat).

 

Un mese e mezzo dopo la sua operazione, Eduard Limonov era già in prima fila sul campo di battaglia.

E 'stato notato nel suo tradizionale discorso del 1 maggio 2016, dopo la manifestazione dell'opposizione di sinistra a Mosca.

 

                 VIDEO 1 MAGGIO 2016

                                LIMONOV e PARIGI  

 

FOTOGRAFIE VARIE DI GÉRARD GASTAUD SU LIMONOV A PARIGI NEGLI ANNI '80.

CON UNA PREFAZIONE DI PATRICK BESSON.

USCITA DEL LIBRO: 29 MARZO 2018 - Edizioni Favre

       -----    -----    -----    -----     -----

 

                                   IL GIGANTE E I NANI

"Quando un vero genio appare in questo mondo, può essere riconosciuto da questo segno che gli sciocchi sono tutti legati contra lui".

                                                                       Jonathan Swift

 

                                                            *****

 

Una dimostrazione dal conformismo pigro e la mancanza di visione di una certa "élite intellettuale" francese, ridicolizzata da Eduard Limonov:

la reazione dello scrittore Didier Decoin , dell'Accademia Goncourt, dopo che il libro "LIMONOV" di Emmanuel Carrère, grande favorito, è stato scartato (per sorpresa) dell'ultima selezione Goncourt nel 2011:

 

 

" Non abbiamo scalzato Emmanuel Carrère, abbiamo eliminato il personaggio di cui Carrère parla nel suo libro.

Carrère, che è considerato un immenso scrittore, fu vittima di Limonov.

Ci siamo detti: cosa diavolo farà Carrère in questa cambusa?

Qual è il punto di parlare di questa sporca bestia Limonov ? "

 

                                                                      Didier Decoin 

                                                                  *****

 

Ugualmente rappresentativo di una mancanza di informazioni e di un'analisi franco-centrata, questo articolo di un critico del quotidiano "Le Monde", Florent Georgesco.

 

                                                                  *****

 

Per chiarire le idee, il ritratto di Limonov redatto dal giovane scrittore russo Sergei Shargunov, deputato comunista alla Duma dal 2016  

Ben scritto e informativo: (tradotto in francese)

 http://www.tout-sur-limonov.fr/412678069   

20 SETTEMBRE 2017 - SERGUEÏ SHARGUNOV (SCRITTORE, GIORNALISTA E MP) INTERVIEWE LIMONOV

      -----     -----     -----     -----     -----

 

"Un pensiero originale e fuori dall'inquadratura"

 

 

 

 

L'opinione di Axel Gyldén, giornalista per "L'EXPRESS", che è andato a Mosca, per condurre una lunga intervista con Limonov, nel 2012, per fare un libro

 

 

 

 

 

"Eduard Limonov non è ostile, lontano da esso, né particolarmente amichevole, e questo è l'essenza del suo fascino.

 

Com'è piacevole, al momento della tirannia della commedia e della seduzione, incontrare qualcuno che non cerca di compiacerti!

 

Indifferente a ciò che dirà la gente, Limonov, al contrario, bilancia le sue risposte come i cocktail Molotov, a volte accompagnati da una risata sardonica come Joker, il carattere borderline e nichilista di Batman .

 

Ogni momento, ci si chiede: dove scoreggeremo il prossimo limonka ("granata", in russo)? Quando e su quale terreno scivoloso andrà ad attaccare il guerrigliero urbano?



Questo modo di agire è una cosa destabilizzante. È anche rinfrescante. Almeno le parole di Limonov provengono da un pensiero veramente personale, fuori terra e fuori dall'ordinario, che ha il merito di mettere in discussione il nostro modo di pensare occidentale seduto su tante certezze.

                                                                         Axel Gyldén

 

Un estratto di questa intervista di Limonov, da leggere qui:

http://www.tout-sur-limonov.fr/222318801

 

      -----    -----    -----    -----     -----

 

    LIMONOV CRONISTA E POLEMISTA

Ottobre 2015 - Limonov visita Novgorod

 

Eduard Limonov non si accontenta di essere un politico e uno scrittore importante.


È anche un editorialista instancabile, i cui interventi spesso provocano aspre polemiche in Russia.

 

Oggi, le sue cronache sono regolarmente pubblicate in IZVESTIA (fino alla sua estromissione a febbraio 2016), e sul sito FREE PRESS .

Sono facili da capire con GOOGLE TRAD, perché lo stile giornalistico di Limonov è rigorosamente semplice.

(Molto interessante anche, le molte reazioni sollevate)

 

Guarda qui le sue colonne in FREE PRESS:

http://svpressa.ru/authors/eduard-limonov/

 

        -----    -----    -----    -----    -----

2015 - Limonov visto da Pavel Gavrichenkov
 
          -----     -----     -----     -----     -----

 

"Dignità e decenza di un leader carismatico radicale"

 

 

In Russia, gli avversari politici di Eduard Limonov non lo sottovalutano.

 

Il liberale Igor Kaliapine, fisico e fondatore della ONG russa "Comitato contro la tortura", in un'intervista rilasciata a Galia Ackerman, per la rivista POLITIQUE INTERNATIONALE:

 

"Se i leader dei movimenti radicali hanno un comportamento dignitoso, possono guidare molti giovani dietro di loro.

Limonov , ad esempio, ha predicato idee folli; ma come leader, come essere umano, si è sempre comportato con dignità e decenza. Nessuno può accusarlo di tradimento o conformità.

Ma per i giovani, sono proprio queste qualità che contano. Non solo i valori e le idee che questi leader predicano, ma il loro comportamento nella vita. 

È quindi possibile che i giovani si riuniscano, una bella mattina, dietro un leader radicale carismatico ...

Questo è ciò che l'attuale politica del governo può causare! "

 

                                               *****

 

Dovremmo anche notare questa osservazione di un giornalista russo:

 

"La vita di Limonov potrebbe riempire cinque biografie di scrittori e politici. 
E solo una di queste vite, già, sarebbe leggendaria "

 

      -----     -----     -----    -----     -----  

VIDEO SU EDUARD LIMONOV IN RUSSO

  SELEZIONE ENORME, QUI:

https://vk.com/videos-8091320  

 

 

Un video scelto un po 'a caso, tra più di mille:

l'attrice Ekaterina Volkova , ex moglie di Limonov (e madre dei suoi due figli), recita a memoria un poema di Limonov.

È stato durante un'intervista con Zachar Prilepin  , nell' emissione "Il Tè con Zachar", nell'agosto 2016:

          ***** TUTTO SU LIMONOV *****

 

Guarda le altre 130 pagine di questo sito dedicato a Eduard Limonov: (i link, in alto a sinistra)

 

                                   TRA GLI ALTRI:

 

- Molto importante e poco conosciuto fuori dalla Russia:

Per "la riconquista della Crimea", Putin si è ispirato di uno scenario descritto da Limonov nel suo libro "ANATOMIA DI UN EROE", pubblicato nel 1997:

http://www.tout-sur-limonov.fr/414521100

 

 

- 2.000 volontari nazional-bolscevichi hanno combattuto nel Donbass.

Le informazioni sono fornite dal quotidiano liberale Novaja Gazeta

 

Alcuni nazional-bolscevichi poi andarono come mercenari in Siria ( dove diversi di loro furono uccisi da un bombardamento americano nel febbraio 2018 )

eDuard Limonov, lui stesso, è andato al fronte, a Donbass, nel dicembre 2014:

http://www.tout-sur-limonov.fr/412678059

 

 

- In dettaglio, con le foto: i libri di Eduard Limonov pubblicati in Russia tra il 2000 e il 2018 (con molte informazioni difficili da trovare) :

http://www.tout-sur-limonov.fr/222318808

 

 

- "I bambini di Limonov" : i migliori giovani scrittori russi si vedono come discepoli di Eduard Limonov:

http://www.tout-sur-limonov.fr/412678061

 

 

- un ottimo reportage fotografico e video su Limonov che firma il suo libro " LE VIEUX " , davanti a una folla enorme in una libreria di San Pietroburgo:

http://www.tout-sur-limonov.fr/371489338

 

   

- Testo molto potente di Limonov sulla fine dei "maestri di pensare" nelle società occidentali:

http://www.tout-sur-limonov.fr/222318800

 

 

- foto di Eduard Limonov, dalla sua infanzia ad oggi (con molte informazioni nelle leggende):

http://www.tout-sur-limonov.fr/222318826

 

  

selezione dei migliori video dedicati a Limonov:

http://www.tout-sur-limonov.fr/222318803

 

 

 

- VIDEO di una conferenza dell'editore francese di Eduard Limonov, a Mosca in presenza di Limonov, che a sua volta risponde a alcune domande in francese (dicembre 2015):

http://www.tout-sur-limonov.fr/414521098

 

 

 

- un grande film documentario , premiato in numerosi festival, dedicato a Eduard Limonov e ai militanti del partito nazional-bolscevico:

http://www.tout-sur-limonov.fr/222318813

  

  

- Un'intervista radiofonica del direttore di questo sito , José Sétien, che parla della vita e del lavoro di Eduard Limonov:

http://www.tout-sur-limonov.fr/371489331

 

 

Leggere LIMONKA , il giornale creato da Limonov nel 1994, che ha avuto una grande influenza politica e culturale sulla gioventù radicale, in Russia:

http://www.tout-sur-limonov.fr/414521096

 

 

testi e analisi in inglese : (34 pagine, diverse dalle 60 pagine in francese)

http://www.tout-sur-limonov.fr/222318809

  

 

- testi e analisi in spagnolo (10 pagine originali) tra cui una lunga intervista di Limonov nel 1991 nel più importante quotidiano spagnolo, EL PAIS .

Limonov presentato come il " Jean Genet sovietico " :

http://www.tout-sur-limonov.fr/222318806

 

- testi e analisi in italiano (10 pagine), con un'interessante intervista sui gusti letterari e artistici di Limonov (in particolare la sua ammirazione per Pasolini ):  

http://www.tout-sur-limonov.fr/412678053

 

 

 

" Secondo me è possibile, con una lieve forzatura, paragonare la mia vita a quella di Pasolini : un uomo-scandalo, una persona di grande talento che veniva accusata continuamente di tutti i peccati possibili, non importa se fossero veri o falsi."

                                                            Eduard Limonov

 

       * ** *** **** ***** **** *** ** *


  Il "LIMONOV" di Emmanuel Carrère

Carrère e Limonov.Libreria Phalanstère - Dicembre 2012 - Mosca.

 

Il LIMONOV di Emmanuel Carrère, pubblicato a settembre 2011, ha venduto 600.000 copie in Francia (400.000 in grande formato e 200.000 in tasca) con eccezionali consensi della critica (Premio Renaudot, Premio dei Premi letterari, Miglior libro dell'anno, ecc ...)

 

Ancora più importante, il libro ha avuto un impatto considerevole in tutti i paesi in cui è stato tradotto.  

 

In Italia , è stato incoronato miglior libro dell'anno 2012 (molto raro per una traduzione) e ha battuto record di vendite.

 

LIMONOV ha anche avuto una grande influenza in Spagna , Argentina e Cile (infatti, in tutta l'America Latina).

   

In Brasile, a 4 anni dalla pubblicazione del libro nell'edizione originale, un club del libro ha reso LIMONOV il suo "Libro del mese" , a giugno 2017. Presentato in una bellissima scatola con in aggiunta al libro (ben ripubblicato), un album fotografico di Eduard Limonov e un opuscolo critico.

 

 

 

Negli Stati Uniti , LIMONOV è stato rilasciato nell'ottobre 2014.

Senza raggiungere le vendite (proporzionalmente) noti in altre parti del mondo, Emmanuel Carrère ha avuto diritto a molti articoli particolarmente elogiativi, per la prima volta a un tale livello, nella grande stampa americana.

   

I critici stranieri presentano Emmanuel Carrère come il più grande scrittore francese vivente (dopo Michel Houellebecq) e parlano per descriverlo come "l'autore di LIMONOV " .

 

Il libro è tradotto in una trentina di lingue: rapporti e dibattiti su giornali e blog stranieri sono innumerevoli.

È uno dei libri francesi più commentati degli ultimi 10 anni nel mondo - con "Le Benevole" di Jonathan Littell e "Sottomissione " di Michel Houellebecq.

 

Nel settembre 2015, la rivista messicana "La Tempestad" ha incluso LIMONOV tra i 21 migliori romanzi del 21 ° secolo (tutti i paesi messi insieme):

http://www.unabrecha.com.ar/21-novelas-del-siglo-xxi/

 

In Italia, Spagna e America Latina in particolare, diversi libri precedenti di Emmanuel Carrère, pubblicati nel loro tempo nell'indifferenza, sono stati ristampati dopo il successo di LIMONOV .

 

Sulla scia, Carrère ha goduto di un'ampia copertura mediatica nella pubblicazione in italiano e spagnolo del suo prossimo libro, The Kingdom .

   

Mentre era poco conosciuto in America Latina prima della traduzione in spagnolo del suo LIMONOV , Emmanuel Carrère ha ricevuto il 4 settembre 2017 il Premio FIL di Guadalajara , in Messico.

Questo è il più prestigioso premio letterario in America Latina (attentamente esaminato dall'Accademia svedese che assegna il Premio Nobel per la letteratura).

È anche il migliore in dotazione ($ 150.000).

 

                                                                 *****

 

Lo vediamo: ovunque i critici sono ditirambici, eppure il vero Eduard Limonov somiglia solo in parte nel ritratto di Emmanuel CArrère.

 

In realtà, va ben oltre ... come scrittore, poeta, pubblicista, politico unico nel suo genere, mente di una generazione radicale in Russia,coraggioso guerrigliero , leggendario avventuriero, blogger e cronista frenetico, amante compulsivo, ecc ... ecc ...

2007 - Emmanuel Carrère in uno degli appartamenti nascosti di Eduard Limonov.

 

Emmanuel Carrère dichiara di voler realizzare un romanzo di non-fiction, e certamente non una biografia tradizionale.

      Risposta che ha sviluppato nelle sue innumerevoli interviste con la stampa straniera, al momento della traduzione del libro.  

 

                                                             ***** 

 

1) In Russia osservatori imparziali affermano che Limonov non è ovviamente un fascista, ma un nietzscheano .

  

È così che Eduard Limonov si definisce politicamente, oggi:

 

Sono un socialista senza essere un marxista.

Il mio regime ideale è piuttosto un'applicazione dell'anarchismo di Bakunin e di Proudhon, in effetti tutti i pensatori socialisti pre-marxisti ".

Intervista a Causeur - ottobre 2013

 

 

Nel suo libro "La mia biografia politica", Eduard Limonov scrive:

 

Rappresentavo probabilmente la metà rossa del partito nazional-bolscevico, e Alexander Dugin, la metà nera ".

 

 


2) In Russia, alcuni osservatori ritengono che Emmanuel Carrère sottovaluti il ​​genio letterario di Limonov e la sua influenza politica e intellettuale.

Attivista del Partito nazionale bolscevico, con un libro di Eduard Limonov, "L'altra Russia".

 

Eduard Limonov ebbe un grande impatto, a partire dal 1994, tra la gioventù intellettuale radicale.

I suoi libri, il suo giornale LIMONKA e l'agit-prop dal Partito Nazionale Bolscevico hanno segnato diverse generazioni di giovani ribelli.

Innumerevoli giovani scrittori, creatori e artisti di tutti i tipi in Russia, oggi dicono di essere stati influenzati da Eduard Limonov.

      

 

In un'intervista a NEW YORK TIMES del 29 ottobre 2014, Emmanuel Carrère è chiaro:

" Non ho controllato sistematicamente i fatti, scrivendo LIMONOV.

Peccato se ho sbagliato ...

Lo so, non è molto americano. "

 

http://www.nytimes.com/2014/10/29/books/emmanuel-carrres-new-book-profiles-edward-limonov.html?_r=1

 

     -----     -----     -----     -----     -----

 

L'OPINIONE DI UN EDITORE SPAGNOLO  

"CON LA PUNTA DELLE DITA ..." Emmanuel Carrère visto dal vignettista spagnolo Lowon

 

 

 

 

L'editore spagnolo dei libri di Eduard Limonov è sorpreso dal fatto che i critici accettino le insinuazioni di Emmanuel Carrère ("Limonov è un fascista") senza riserve, senza nemmeno conoscere il lavoro di Limonov, né la sua biografia autentica.

 

E aggiunge:

" Il libro di Carrère, ad eccezione di alcuni brevi capitoli, è solo un sommario volgare e banale delle numerose opere di Limonov.

Emmanuel Carrère ha approfittato della brillante, incisiva, tagliente, provocatoria e aggressiva prosa di Eduard Limonov:

Lo ha spruzzato, setacciato, disinnescato, per servirci un porridge senza il sapore radiante degli ingredienti originali, ma è vero, perfettamente adattato alla domanda asettica e sempre meno esigente dei lettori occidentali.

Dovrebbe essere chiesto perché la copia, l'imitazione, è riuscita a imporre all'originale. "

http://www.tout-sur-limonov.fr/222318806

    -----     -----     -----     -----     -----

Eduard Limonov - 29 gennaio 2015 - Foto Paolo F Valentino - Corriere della Sera --------- Vedi l'articolo, tradotto, alla pagina "Ucraina = Invenzione" -------- http: / /www.tout-sur-limonov.fr/412678058

         

 

IL " LIMONOV" DI CARRÈRE VISTO DA PRILEPIN 

 

 

L'opinione di Zachar Prilepin  su LIMONOV di Emmanuel Carrère.

Prilepin è uno dei personaggi del libro : 

 

Emmanuel Carrère ha scritto un libro molto attento e, nel complesso, accattivante.

Il pezzo più interessante: la voce di Carrère stesso, le sue osservazioni personali al di là di Limonov.

Per questo, l'introduzione - le prime 30 pagine, sono le più forti.

Più avanti, andiamo all'esposizione, a volte quasi parola per parola, dei libri di Limonov stesso, all'inizio in dettaglio, poi sempre più frettoloso.

Quello che qualsiasi lettore di Eduard Limonov troverà ovviamente un po 'pesante. "

                                                                Zachar Prilepin 

 

L'INTEGRALE del testo di Zachar Prilepin  (di gran lunga la migliore analisi del libro di Carrère) :

http://www.tout-sur-limonov.fr/222318824

 

Annuncio di un intervento di Eduard Limonov al Palazzo della Cultura di San Pietroburgo il 20 febbraio 2015. - - - - - Foto scattata il 30 dicembre 2014 a San Pietroburgo.

                                                              *****

 

I relatori russi leggeranno proficuamente la lunga recensione pubblicata su LITERATOURNAÏA GAZETA, al momento dell'uscita in Russia del LIMONOV di Carrère (niente a che fare con alcuni critici compiacenti scritti in fretta) :

http://www.lgz.ru/article/4-6401-2013-01-30/limonov-na-prodazhu/?sphrase_id=680716

(Comprendiamo quasi tutto con Google Trad)

 

        -----     -----    -----    -----     -----

 

"Superando l'ultima barriera del post-modernismo, proiettando la sua immagine per l'eternità, eliminando i confini tra l'autore e l'eroe individuale lirico, tra letteratura e vita, diventando parte della politica, storia e cultura, Eduard Limonov è diventato un uomo romanzo-fiume " .

                                                                       Nikita Pusho

             -----    -----    -----    -----    -----

 

Un pensiero di Limonov:

 

"L' Europa sta mentendo quando dice che difende il Bene, la Democrazia, i Diritti degli Uomini.

L'Europa, infatti, sta uccidendo i paesi dissidenti, i diversi paesi, i diversi uomini.

L'Europa persegue il bene con tutti i mezzi del male "

 

                              Eduard Limonov - Intervista LE POINT 2011

 

       -----     -----     -----     -----     -----

 

          IMPATTO NEL MONDO ISPANICO

(per non parlare dell'Italia, dove Carrère è diventata una star dopo l'uscita del suo " Limonov ")

Iñigo Errejón e Pablo Iglesias

 

Pablo Iglesias , il leader di PODEMOS in Spagna, dice di essere stato colpito da Limonov.

Una reazione entusiasta anche da Íñigo Errejón , numero 2 di PODEMOS .

GUARDA QUI:

http://www.tout-sur-limonov.fr/414521105

 

       -----     -----     -----     -----      -----

 

                                     In Argentina

Soledad Quereilhac

La critica letteraria e professore dell'Università di Buenos Aires, Soledad Quereilhac, colloca anche il LIMONOV di Carrère, tra i suoi "10 indispensabili" della letteratura mondiale di tutti i tempi, accanto a opere di Jonathan Swift, Edgar Allan Poe e Jorge Luis Borges!

 

GUARDA QUI   :

 https://eternacadencia.wordpress.com/2015/10/21/los-imprescindibles-de-soledad-quereilhac/

 

 

Soledad Quereilhac, conosciuta anche in Argentina per essere la moglie di colui che era, fino alla fine del 2015, il ministro  dell'economia , il "giovane lupo" Axel Kicillof.

Axel Kicillof, che considera anche LIMONOV come uno dei suoi libri preferiti:

http://www.lanacion.com.ar/1711632-contado

 

         -----     -----     -----     -----     -----

 

                                                          In Cile

 

Nota questo tweet di una critica cinematografica cilena del 10/02/2015.

 

  1.  
    07:24 - 10 febbraio 2015 · Dettagli

    A mi lado una Sra lee , de Carrère. Le digo q es el mejor libro q he leído ever. Más si uno quiere entender el rollo Ucrania-Putin.  

                                            Critica ricorrente

 

Alcuni tweeter ispanici usano una citazione (probabilmente apocrifa) di Limonov su Emmanuel Carrère:

 

"Carrère ha scritto un libro su di me per parlare di lui"

 

Questa è una critica ricorrente tra molti lettori, per i quali i passaggi più deboli sono quelli in cui Emmanuel Carrère parla della propria vita. Alcuni addirittura saltano queste pagine per ritrovare le avventure di Limonov.

 

I critici di stampa, che sono cauti, sono più rispettosi della "mucca sacra culturale" che è oggi Emmanuel Carrère.

 

            -----     -----     -----     -----    -----

 

 Dove si parla del grande Jouhandeau

 

Questo articolo è interessantissimo, anche se non parla di Limonov (che l'autore confonde con Lermontov!?!) :

"Carrère? Una polluzione adolescenziale. Riscopriamo Jouhandeau e Déon, due provocatori veri"

 

 

             -----     -----     -----     -----     -----

 

          "Libri che sono bombe"

 

Il Prof. Alejandro Hermosilla (americanista spagnolo) usa formule sorprendenti per definire Eduard Limonov:

http://www.averiadepollos.com/literatura/limonov/

 

"Siamo di fronte a uno scrittore i cui libri sono bombe.

Orgasmi nei bassifondi.

Mitragliatrici con cui tira in ogni angolo, fino a diventare un idolo "

 

 

Alejandro Hermosilla che ha scritto un testo assolutamente notevole su " Il poeta russo preferisce i grandi negri " , il primo libro di Eduard Limonov (1980).

                                     

GUARDA QUI IN SPAGNOLO:

http://www.tout-sur-limonov.fr/412188741

http://www.averiadepollos.com/literatura/edichka/

 

              ----- ----- ----- ----- -----

2015 - LIMONOV ISPIRA ANCHE TAGUE ITALIANI ----- FOTO PRESA A MILANO.

 

Alcune delle 30 traduzioni di Emmanuel Carrère di Limonov in russo, cinese, svedese, inglese, danese, serbo, spagnolo, giapponese, ecc ...

                           ----- ----- ----- ----- -----

Segnalibro fatto in Brasile da un club del libro che ha reso LIMONOV il suo "Libro del mese" a giugno 2017 

     -----    -----    -----    -----    -----

 

Grandi blog russi dedicati a Eduard Limonov :

ci sono migliaia di documenti fantastici - in tutte le lingue -: articoli, video, interi libri, ecc ...


http://ed-limonov.livejournal.com/

 

http://www.limonow.de/

 

              -----    -----    -----    -----    -----

 

Eduard Limonov ha anche un blog personale, molto seguito in Russia: la qualità della lingua, l'originalità delle idee e la verve polemica sono evidenti.

Comprendiamo gli elementi essenziali con Google Translate.

 

Limonov è considerato in Russia, anche dai suoi oppositori politici, come un eminente analista. )

http://limonov-eduard.livejournal.com/

     

             -----     -----    -----     -----     -----

Limonov non parla solo di politica in pubblico.A volte accetta di recitare le sue poesie.Qui a Kaluga, nel maggio 2015.

 

 Suggerimenti per approfittare di questo sito:

 

il titolo di ciascun link web (in alto a sinistra) riepiloga solo parte del contenuto della pagina.

Ogni pagina è infatti una luce sul lavoro o sulla vita di Eduard Limonov, spesso con foto e video.

L'ideale sarebbe consultarli in ordine, perché c'è una certa logica nella classifica.

Le pagine in inglese, spagnolo, italiano o russo non sono solo una ripetizione delle pagine francesi: troverai molte informazioni aggiuntive.

               -----    -----    -----    -----     -----

 

Il conforto non ha mai avuto e non avrà alcun valore per me, la rivolta, sì.

Morire in un letto è la cosa più vergognosa per un uomo.

Dobbiamo morire combattendo, in una rivolta, in una sparatoria "

                                                           EDUARD LIMONOV 

             -----     -----     -----     -----     -----

CONTATTO  :   tout.sur.limonov@gmail.com